sabato 25 maggio 2019

Coppa del Mondo: quali sono le finaliste più probabili?

Published on giugno 20, 2014 by   ·   No Comments

La Coppa del Mondo è l’evento sportivo più seguito insieme a quello delle Olimpiadi. In Italia, poi, è decisamente l’Evento sportivo con la E maiuscola, l’unico che riesca ad appassionare e unire tutti gli italiani di fronte allo schermo della tv.

Chi di calcio se ne intende e vuole approfittare delle scommesse sportive su Snai sa che è alla vigilia dei mondiali che conviene piazzare la propria somma, approfittando delle quote che i maggiori operatori sportivi hanno già ufficializzato.

Le tipologie di scommessa per i Mondiali sono moltissime: si può puntare sulla squadra vincitrice, sul suo girone d’appartenenza, sulle squadre che accederanno agli ottavi, ai quarti o alla semifinale, sul risultato dei gruppi e su quello di ogni singola partita. Se si scommette sul match, si può scegliere la modalità under/over (tipo di scommessa che prende in considerazione la somma dei goal segnati e cerca di indovinare se questa cifra è sotto o sopra il numero fornito dal bookmaker), parziale/finale (si punta sul risultato alla fine del primo tempo e su quello alla fine del secondo tempo), 1×2 Handicap (la squadra favorita ha un handicap di 1 o più gol) e moltissime altre tipologie di scommessa. Negli ultimi anni, infatti, il palinsesto delle scommesse si è ampliato notevolmente offrendo sempre di più agli appassionati. Anche in occasione dei Mondiali 2014, l’AAMS (Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato) ha rilasciato l’autorizzazione per nuove tipologie di scommesse sia in modalità live sia nella modalità pre-match. È appena il caso di ricordare che le modalità live è quella che consente di scommettere mentre il match è in corso di svolgimento. Le scommesse live riscossero grande successo già durante i Mondiali in Sudafrica, ma per i mondiali brasiliani è previsto un vero boom!

Le scommesse pre-match, comunque, sono ancora le più diffuse, anche perché rendono possibile piazzare la propria somma già nelle settimane precedenti all’avvio dei mondiali. Uno dei pronostici più avvincenti è quello sulle squadre che arriveranno in finale. In base alle quote dei principali operatori, tra le probabili finaliste ci sono Brasile, Argentina, Spagna e Germania, che sono – guarda caso – anche le squadre con le maggiori probabilità di vincere la Coppa del Mondo.

La squadra dei padroni di casa è data favorita da tutti i bookmaker: oltre ad avere dalla sua parte il tifo calcistico del proprio Paese, la Nazionale brasiliana ha anche un esercito di giocatori di altissimo livello, tra cui spicca il nome del fuoriclasse Neymar. Enfant Prodige del calcio brasiliano (esordì appena adolescente nel calcio professionistico con il Santos), oggi Neymar è nel club del Barcellona, dove ha dimostrato un talento e una velocità che hanno fatto sperare nell’avvento di un secondo Pelè.

Nemmeno l’Argentina però scherza in quanto a talenti: nel suo team c’è Lionel Messi, uno dei giocatori più forti al mondo. La “Pulce” ha vinto qualunque tipo di premio calcistico a parte la Coppa del Mondo. È perciò probabile che voglia lottare con tutta la sua forza per far conquistare alla Nazionale argentina un titolo che manca dagli anni Ottanta.

La Spagna è campione in carica e vanta fenomeni del calcio come Casillas, Xavi e Piqué. Dopo aver vinto la Coppa del mondo e la Coppa d’Europa, la voglia di confermarsi come squadra più forte del pianeta deve essere ancora molto forte nei ragazzi di Del Bosque.

La Germania, infine, è una squadra solida, affidabile e forte, che può contare sulla leadership del trentaseienne Klose ma anche su nomi di calciatori più giovani del calibro di Muller e Reus, oltre ovviamente al portierone Neuer.

Al di sotto delle più quotate ci sono alcune squadre che potrebbero rovesciare ogni pronostico: l’Italia e il Belgio, ma neanche l’Uruguay e la Francia sono squadre da arrendersi di fronte alla prima avversaria e potremmo quindi ritrovarcele in semifinale o addirittura nella finalissima di Rio de Janeiro del 13 luglio 2014. L’Italia di giocherà per riscattarsi dalla pessima figura fatta in Sudafrica, dove la squadra non superò neanche la fase a gironi. Questa volta gli Azzurri di Prandelli sperano che la squadra riesca ad ottenere un buon piazzamento, e contano su grandi nomi come Buffon, Chiellini, Candreva, De Rossi, Thiago Motta e Balotelli.

Tags: , ,

Readers Comments (0)

You must be logged in to post a comment.

Bonus del Mese

Per te

Poker Snai