martedì 19 Ottobre 2021

Poker Progetti Interessanti

Published on Giugno 21, 2012 by   ·   No Comments

I progetti sono certamente parte importante del poker, ma ne esistono di differenti potenzialità, forza e difficoltà di utilizzo. Riuscire a giocare delle mani forti è sempre fondamentale nel poker, questo vuol dire avere molte outs addizionali al proprio progetto, stiamo parlando di straight/flus, ossia progetti a Scala e Colore come quando si decide di giocare mani come AK suitted (una delle mani di partenza migliori) e se si incontra un board come Q, T, 4 con due carte dello stesso seme della mano di partenza si ha una mano potenzialmente moto buona e sono tante lo outs a nostra disposizione per incastrare un punto importante.

Di conseguenza si potrà decidere di giocare questa mano in modo aggressivo anche senza avere un punto già chiuso, ovviamente niente vi da la certezza di riuscire a chiudere un buon punto, ma avete tutte le carte in regola per poter giocare al meglio il vostro “draw.” Avere a propria disposizione un gut shot (una carta per chiudere la Scala, in questo caso i 4 Jack) e 4 quarti a Colore (altre 8 outs) vi offre ottime prospettive. Oltre a questo avrete anche gli Assi e i Kappa che vi offrono la possibilità di chiudere una buona mano e quindi altre 6 carte per un totale di 18 outs.

Con tutte queste opportunità di chiudere un buon punto, un giocatore aggressivo può essere pronto a spingere tutte le sue chips nel Pot ed andare all-in e contare sulle probabilità. L’unica situazione nella quale l’all-in non è per forza la scelta corretta è quando sia voi che uno degli avversari ancora in gioco avete un grosso stack.

In questo caso bisognerà valutare attentamente la situazione. Imparate quindi ad evitare di lamentarvi per dei progetti non chiusi e cercate sempre di giocare in odo propositivo le vostre mani. Giocate sempre in posizione per avere sempre il massimo vantaggio dalla vostra posizione al tavolo.

Tags: ,