domenica 20 Giugno 2021

Informazioni sui bonus per giocare online

Published on Dicembre 16, 2020 by   ·   No Comments

Con il passare del tempo, in modo particolare nel corso degli ultimi anni, l’avvento degli smartphone e la diffusione di connessioni sempre più veloci per navigare sul web hanno modificato completamente alcuni settori. Basti pensare al modo di lavorare, piuttosto che a numerosi servizi che, al giorno d’oggi, si possono sfruttare direttamente online.

In realtà, però, tale evoluzione tecnologica si è riflessa notevolmente anche sulla vita di tutti i giorni e pure sulle attività più ludiche, che sono collegate all’intrattenimento. Stiamo facendo riferimento, ad esempio, al gioco online, che si sta diffondendo a ritmi impressionanti, facendo registrare un trend in crescita che, secondo il parere degli esperti, potrebbe durare tranquillamente per i prossimi dieci anni.

I fattori da considerare in fase di scelta della piattaforma

Proprio per via dei grandi passi in avanti fatti registrare dal settore, sono sempre di più le piattaforme che si possono trovare online che consentono di scommettere in modo semplice e decisamente rapido. Non tutte, però, presentano il medesimo grado di sicurezza e affidabilità, ragion per cui è meglio prendere in considerazione i principali fattori da seguire nella fase di scelta.

Il primo è indubbiamente quello legato all’aspetto della sicurezza e della protezione dei dati personali che vengono inseriti in fase di registrazione da parte degli utenti. Per questo motivo, è sempre meglio puntare su tutti quei casinò che offrono bonus senza deposito, ma soprattutto che abbiano ottenuto la licenza AAMS o ADM, ovvero siano in grado di rispettare quanto prevista dalla normativa italiana in tema di gioco d’azzardo sul web.

I bonus senza deposito

Al giorno d’oggi, ormai, sono ben poche le piattaforme che mettono a disposizione dei bonus senza deposito, ovvero che possono essere ottenuti senza dover per forza depositare sul proprio conto di gioco online alcuna somma di denaro. La ratio che ispira questo tipo di bonus è molto facile da intuire, ovvero spingere gli utenti a puntare su quel portale piuttosto che su quelli della concorrenza.

L’obiettivo è quello di far conoscere il più possibile l’offerta di quel casinò, nel tentativo di portare il più alto numero di persone a registrarsi su quel determinato portale. Una strategia che, però, è passata di moda con lo scorrere del tempo e che ormai non rappresenta più un grande motivo di attrazione per un giocatore, anche in virtù delle risicate somme di denaro che caratterizzano i bonus senza deposito.

Il bonus di benvenuto

Uno dei bonus più importanti da prendere come riferimento è senz’altro quello di benvenuto, che viene messo a disposizione dei nuovi utenti all’atto dell’iscrizione. Nella maggior parte dei casi, questa offerta è formata da soldi che si possono puntare sulla prima scommessa oppure da free spins, in modo particolare con vari giochi da casinò.

I casinò vanno ad erogare sul conto di gioco appena creato dall’utente una percentuale che può essere variabile rispetto a un primo deposito. È lo stesso bookmaker a proporre all’utente una percentuale della somma che è stata oggetto del primo versamento sul conto di gioco, sotto forma di bonus, che dovrà essere convertito in vincite che si potranno prelevare.

Si tratta di una forma di bonus che offre la possibilità di aumentare in men che non si dica il proprio budget da dedicare alle scommesse sportive e ad altri giochi da casinò. Nella maggior parte dei casi, il bonus di benvenuto viene applicato in una percentuale pari al 100% sul primo versamento che è stato effettuato sul conto di gioco, fino a un tetto massimo di denaro che si può erogare.

Spesso e volentieri, ci sono numerose piattaforme online che propongono questo bonus di benvenuto non solamente sul primo versamento sul conto di gioco, ma anche sui successivi tre o quattro depositi. In questo modo, l’utente potrà ottenere un vantaggio che dura molto più a lungo e che si potrà utilmente sfruttare, convertendolo in vincite prelevabili.