mercoledì 17 luglio 2019

Universal Replayer

Universal replayer è un freeware ideato per aiutarci nell’analisi del nostro gioco. Otre ad essere gratuito e compatibile con praticamente tutte le poker room del circuito AAMS, il suo utilizzo facile ed intuitivo ci consentirà di migliorare qualitativamente il nostro studio post sessione.

Durante le sessioni di grinding, multitablando su tanti tavoli contemporaneamente, ci troviamo sovente a dover prendere decisioni rapide, senza badare a dettagli spesso fondamentali. Grazie ad universal-replayer, caricando l’hand-history del torneo desiderato, noi potremo rivedere il torneo giocato, andare avanti, indietro o soffermarci su una mano, proprio come se fossimo davanti un film in dvd. Il software ha inoltre una grafica personalizzabile che ci permette di “studiare” sullo sfondo che più ci aggrada.

Installazione:
scaricate, gratuitamente, universal replayer dal seguente link:
Scarica ora Universal Replayer

è importante avere installata nel proprio pc l’ultima versione aggiornata di java. Una volta scaricato il software installatelo ed eseguitelo, quindi fate doppio click sull’icona che vi comparirà sul desktop.

Universal replayer è un registratore di poker e dunque affinché possiate visualizzare i vostri precedenti tornei dovrete caricare le hands history presenti nel vostro pc. IMPORTANTE. Le hands history devono essere in lingua inglese (prerogativa comune alla totalità dei software di questo tipo)

Quando aprirete il software vi comparirà questa immagine:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non dovrete fare altro che trascinare l’hands history che desiderate analizzare sopra il tavolo e nel giro di qualche secondo sarete davanti alla prima mano del vostro torneo.

A questo punto è il momento di cominciare a muoverci all’interno del nostro software.
Universal replayer, oltre a svolgere la funzione di registratore vi riporta alcune utili informazioni sul vostro gioco.
Nel riquadro in alto a destra del software troverete un indicatore di odds e il numero delle mani giocate nel torneo, oltre ad alcuni filtri (ad esempio quello per osservare meglio le mani contro un giocatore in particolare) che potranno tornarvi utili.

Nella parte bassa dello schermo c’è una barra con delle piccole caselle di vario colore: ognuna di queste caselle rappresenta una mano del torneo e il colore indica l’esito di tale mano. Una mano nella quale abbiamo vinto molto è verde acceso, al contrario se abbiamo perso un brutto colpo (o peggio ancora siamo stati eliminati) il colore è rosso. Le mani che abbiamo foldato pre-flop vengono mostrate in grigio. Possiamo muoverci nella “linestory” del nostro torneo manualmente grazie al cursore in basso, selezionando le mani che più ci interessano, oppure per mezzo dei comandi, in automatico, “avanti”-“indietro”-“stop” così da rivivere ogni singolo momento. È anche possibile modificare la velocità di visualizzazione.

Per concludere, universal replayer è un software che non dovrebbe mancare nei pc di ogni buon grinder, indipendentemente dalla specialità di poker giocata. Perché?
È semplicissimo da utilizzare, è la base per ogni session review e soprattutto…è gratuito.

Scuola di Poker